Domanda:
Quando un radioamatore può operare oltre i privilegi della sua classe di licenza?
VU2NHW
2013-10-25 17:43:21 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Per quanto ne so, a tutti i radioamatori vengono assegnati privilegi su

  • Uscita di potenza
  • Modalità di funzionamento
  • Bande operative

in funzione della classe di licenza che detengono. Questi privilegi differiscono da una giurisdizione all'altra.

Quando un licenziatario può operare oltre i privilegi della sua classe di licenza ma entro i privilegi di una classe superiore di licenza in quella giurisdizione ?

esiste uno scenario del genere?

Il commento di Michael e la risposta di Dan sono un buon esempio. Qualche input simile da dilettanti in altre giurisdizioni?
Quattro risposte:
#1
+13
Dan KD2EE
2013-10-25 19:01:19 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Negli Stati Uniti, chiunque può operare sotto la diretta supervisione di un operatore di una classe superiore. Questo è il modo in cui funzionano le stazioni GOTA (get-on-the-air) il giorno del campo, ma è applicabile in qualsiasi momento.

Nella maggior parte dei casi quando si opera in paesi stranieri ad es. CEPT non guadagni bande aggiuntive, ma in alcuni casi potresti acquisire capacità operative aggiuntive perché il paese autorizza specifiche bande extra attraverso qualcosa di diverso dal CEPT o perché la loro banda non si sovrappone esattamente alla nostra.

Qualsiasi licenziatario (qualsiasi servizio) può utilizzare qualsiasi mezzo necessario se i normali canali sono interrotti se necessario per la protezione della vita o della proprietà da un pericolo imminente. Questo non è esattamente quello che hai chiesto perché non concede loro i privilegi di una classe di licenza superiore, piuttosto "qualsiasi mezzo necessario".

I neolaureati da una classe di licenza all'altra ricevono privilegi operativi temporanei, firmando CALLSIGN / AG o CALLSIGN / AE per nuovi privilegi generali o extra secondo necessità, fino a quando il loro aggiornamento non sarà ufficialmente annotato in FCC ULS.

Molti paesi consentono eccezioni caso per caso per scopi sperimentali, come il permesso di operare su una banda aggiuntiva per le persone che sperimentano le comunicazioni LF e MF.

Alcuni paesi consentono agli operatori di utilizzare un ripetitore controllato da un licenziatario di classe superiore per accedere a bande extra, ad esempio se un licenziatario di classe generale ha un ingresso ripetitore su 2 metri o 440 e uscita su 10 metri, un tecnico che utilizza quel ripetitore può ripetere il segnale in una banda su cui non può trasmettere direttamente.

Reg. FCC 97.403 Sicurezza della vita e protezione della proprietà: nessuna disposizione di queste regole impedisce l'uso da parte di una stazione amatoriale di qualsiasi mezzo di radiocomunicazione a sua disposizione per fornire esigenze di comunicazione essenziali in relazione alla sicurezza immediata della vita umana e protezione immediata della proprietà quando i normali sistemi di comunicazione non sono disponibili.
@Paul Il fatto è che quel linguaggio sposta praticamente l'intera Parte 97, il che significa che per gli scopi indicati, non stai davvero operando al di fuori dei limiti della tua licenza, ma piuttosto * hai un'autorizzazione generale per operare senza licenza per il durata necessaria per adempiere a tale scopo. * Sebbene correlato, direi che c'è anche una differenza piuttosto distintiva tra i due.
#2
+6
a CVn
2013-10-25 22:41:38 UTC
view on stackexchange narkive permalink

In generale, e ovviamente con l'avvertenza che questo può variare da paese a paese, una persona può gestire una stazione radio per la quale normalmente non è autorizzata, quando lo fa sotto la supervisione di una persona debitamente autorizzata.

Gli esempi possono includere, ma non essere limitati a, ad esempio:

  • Jamboree On The Air (JOTA), che ha portato molti scout nel gruppo di radioamatori consentendo loro di provarlo
  • Eventi pubblicitari organizzati da club di radioamatori, comprese stazioni di eventi speciali
  • Corsi di radioamatori che introducono i partecipanti a operare in condizioni reali che non possono facilmente essere simulato

Io stesso sono andato in onda prima ancora di avere la mia licenza che permetteva VHF e solo attraverso un club locale, dove sotto supervisione potevo far funzionare la club station in HF. E oserei dire di averlo fatto abbastanza bene anch'io.

Nella domanda c'è anche l'ipotesi implicita che i dilettanti siano limitati nelle modalità di trasmissione che sono autorizzati a usare. Non è sempre così. Ad esempio, poiché prima che ottenessi la mia licenza, i dilettanti svedesi, indipendentemente dalla classe di licenza, non sono stati limitati in termini di modalità operativa, purché le trasmissioni soddisfino gli altri criteri come come frequenza trasmessa istantanea, potenza in uscita, purezza spettrale, non interferenza e così via. In particolare, i band plan non vengono applicati legalmente. (È probabile che turbi molte persone se inizi a trasmettere FM a banda stretta sulla frequenza centrale delle modalità digitali 14070 kHz, ma a patto di non causare interferenze ad altri utenti, il che in questo caso sembra carino probabilmente lo faresti - sei perfettamente nei tuoi diritti legalmente di farlo come dilettante svedese.) Ciò può essere particolarmente pronunciato nei paesi in cui l'unica differenza nei requisiti tra le varie classi di licenza è stato o è il livello di conoscenza del codice Morse richiesto.

#3
+3
Quentin Smith
2013-10-28 20:19:46 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Negli Stati Uniti, FCC Parte 97 Sottoparte E prevede operazioni essenzialmente illimitate in caso di comunicazioni di emergenza. Ad esempio, i dilettanti possono trasmettere su canali commerciali o governativi in ​​caso di emergenza:

Nessuna disposizione di queste regole impedisce l'uso da parte di una stazione amatoriale in difficoltà di qualsiasi mezzo a sua disposizione per attrarre attenzione, renderne nota le condizioni e l'ubicazione e ottenere assistenza.

Se "i normali sistemi di comunicazione non sono disponibili", si estende essenzialmente a qualsiasi trasmissione radio che riguarda la sicurezza immediata della vita umana e della proprietà :

Nessuna disposizione di queste regole impedisce l'uso da parte di una stazione amatoriale di qualsiasi mezzo di radiocomunicazione a sua disposizione per fornire esigenze di comunicazione essenziali in relazione alla sicurezza immediata della vita umana e alla protezione immediata della proprietà quando i normali sistemi di comunicazione non sono disponibili.

Se leggi più avanti in quella sottoparte, ci sono una varietà di altre situazioni in cui i dilettanti sono anche in grado di utilizzare privilegi operativi aggiuntivi , sebbene in modi più limitati (ad es. l'Alaska-Private Fixed Service, o il Radio Amateur Civil Emergency Service).

#4
+1
James NF8I
2013-10-30 09:55:06 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Questa risposta si applica agli Stati Uniti e a qualsiasi altra area in cui la FCC ha giurisdizione.

La risposta più precisa a questa domanda è mai . Ci sono pochi casi menzionati in altre risposte, ma mancano della distinzione fondamentale che un operatore debitamente autorizzato, operante nell'ambito dei privilegi della sua licenza, è l ' operatore di controllo . Una persona diversa dall'operatore di controllo può essere supervisionata dall'operatore di controllo durante il funzionamento dell'apparecchiatura, ma è sempre l'operatore di controllo che è responsabile e sono i privilegi dell'operatore di controllo che possono essere utilizzati. L'operatore di controllo è pienamente responsabile di tutte le attività della stazione.

Nei casi in cui una persona diversa dall'operatore di controllo è al microfono (o sulla chiave, o digita un messaggio di dati), è necessario osservare le restrizioni sui messaggi di terze parti . In particolare, non puoi inviare un messaggio per qualcuno (incluso il lasciarlo pronunciare il messaggio da solo) a nessun paese ad eccezione di quelli elencati dalla FCC come dotati degli accordi di terze parti appropriati.

Nel caso di un radioamatore autorizzato che opera in un club o in un'altra stazione per eventi speciali in cui qualcuno con una classe di licenza superiore agisce come operatore di controllo, se un radioamatore con una licenza inferiore opera al di fuori dei propri privilegi in base ai privilegi del operatore di controllo, il loro stato è esattamente lo stesso di qualcuno senza licenza che opera sotto la supervisione dell'operatore di controllo. L'operatore di controllo deve essere sempre responsabile e le regole di comunicazione di terze parti continuano ad essere valide.

(C'è anche un'eccezione in caso di emergenza, ma molte parti all'interno del Code of Federal Regulations - tra cui 47 CFR 97, la parte che regola i radioamatori - dispone di una disposizione di emergenza che elimina la maggior parte o tutte le regole in caso di emergenza in buona fede .

Fonte:

  • 47 CFR §97.115


Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 3.0 con cui è distribuito.
Loading...